100×100 Venezia

city blog

Incroci di Civiltà – 5° edizione

Si parte con un ciclo di incontri “Verso Incroci di Civiltà” dal 8 marzo al 17 aprile

Posted on | March 5, 2012 | Comments Off

In attesa di incontrare Ghada Abdel Aal, Ariane Ascaride, Alicia Gimenez-Bartlett, Roberto Calasso, Antonio Damasio, William Dalrymple, Wim Emmerik, Per Olov Enquist, Robert Guediguian, Howard Jacobson, Alain Mabanckou, Hisham Matar, Maaza Mengiste, Giselle Meyer, Malika Mokeddem, Andrea Molesini, Cees Nooteboom, Steve Sem-Sandberg, Alawiya Sobh, Vladimir Sorokin, Santino Spinelli, Juan Villoro e Xu Xing, che saranno a Venezia dal 18 al 21 aprile per la 5. edizione di “Incroci di civiltà”, veneziani e visitatori potranno intanto approfittare del ciclo di incontri di approfondimento “Verso Incroci di Civiltà”, che si terrà dall’8 marzo al 17 aprile, per avvicinarsi al mondo della letteratura da tante diverse prospettive: traduzione, scrittura creativa, poesia, inviti alla lettura, gastronomia.

La rassegna, ideata dall’Università Ca’ Foscari di Venezia e promossa dall’Assessorato comunale alle Attività culturali e , è stata presentata questa mattina. “ ‘Incroci di civiltà’ è molto più che un festival di letteratura – ha esordito l’assessore Agostini – e questo percorso di avvicinamento che si esplica in ‘Verso Incroci di civiltà’ è la forma più coerente con la città per esprimere la sua voglia di letteratura. Il suo carattere internazionale e l’attenzione che dall’estero gli scrittori dimostrano per la manifestazione ci fanno riscoprire il valore e l’impegno di Venezia, che fa della letteratura lo strumento per narrare e mettere in evidenza il presente. La letteratura – ha concluso Agostini – può dare un nuovo immaginario alla nostra città, un nuovo peso non solo culturale, ma anche politico, sociale ed economico”.

Il programma di “Verso Incontri” è stato realizzato con la collaborazione, tra gli altri, della Fondazione Musei Civici, delle Biblioteche della Municipalità di Venezia Murano Burano, del Video Concorso “Francesco Pasinetti”. Tra le novità di quest’anno si sottolinea la possibilità per il pubblico di seguire, su prenotazione (www.unive.it/cafoscariletteratura), gli incontri che Gianrico Carofiglio terrà per gli studenti di Ca’ Foscari, e i tanti appuntamenti pensati per coinvolgere ed avvicinare i bambini alla letteratura, grazie alla collaborazione con l’associazione BarchettaBlu, che proporrà letture animate e laboratori di costruzione del libro. Per il programma completo:  www.incrocidicivilta.org

Share

Comments

Comments are closed.